• 23 dic 13
    Ricerca Venditori nel Cremasco per Girandando.it
    Dakos Srl e' alla ricerca di Agenti Plurimandatari...
CERTIFICATO MEDICO: invio telematico all'INPS

E' entrato in vigore lo scorso 15 novembre l'obbligo di trasmissione telematica all'INPS dei certificati medici relativi ai dipendenti pubblici.

L'obbligo, previsto dal decreto attuativo della “Riforma Brunetta” (D.lgs. n.150 del 2009) prevede una prima fase di sperimentazione durante la quale si testeranno tutte le procedure di invio e ricezione dei certificati ed i sistemi di sicurezza ad esse collegate.

Parte, quindi, il progetto di trasmissione dei certificati medici dei dipendenti pubblici che saranno inviati, direttamente dal medico, o dalla struttura sanitaria pubblica, all'INPS; successivamente sarà l'INPS a inoltrare il certificato all'amministrazione competente. In tal modo il dipendente non avrà più alcun obbligo di invio, mediante raccomandata, del certificato all'amministrazione di appartenenza.

L'obbligo di invio ora ricadrà in capo al medico che rischierà la decadenza dalla convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale in caso di inosservanza degli obblighi di trasmissione.
Prima di partire occorrerà, però, attendere un decreto del Ministero del Welfare con il quale saranno stabilite le procedure di trasmissione da utilizzare.

Entro il 15 dicembre, quindi, prenderà il via il nuovo sistema di trasmissione dei certificati medici dei dipendenti pubblici e solo in un secondo momento la novità, già prevista nel Ddl Finanziaria 2010, verrà estesa anche al settore privato.

 
Privacy   -   Note Legali   -   DAKOS Srl - Via G. di Vittorio 2, 26013 Crema (CR) - P.IVA 01422560191